Weekend in provenza alla ricerca della lavanda #1



I campi viola di lavanda in Provenza sono una delle meraviglie della natura, finalmente posso smarcarli dalla mia lista.

Weekend in Provenza alla ricerca della lavanda, uno dei posti che avevo inserito nella mia "where to go" wish list, finalmente posso dire, io li ho visti!




Erano anni che volevo vedere i campi di lavanda in Provenza, ma andavamo sempre in periodi sbagliati poi un giorno vedo le foto della mia amica Lucy in mezzo alla lavanda ed un venerdi sera alle 21 prenoto l'albergo.
Via si parte direzione provenza e l'altipiano di Valensole.
Questo accadeva verso metà luglio quando le temperature erano ancora proibitive, si sa quando ami viaggiare non ti scoraggi proprio davanti a niente.
Avevo letto nel blog della mia amica Lucy, che il 18 luglio c'era la festa della lavanda a Valensole, quale occasione migliore per vederla e vivere la provenza???
La festa della lavanda alla fine era domenica 19 luglio e si svolgeva nella cittadina di Valensole, un piccolo paesino nell'omonimo altipiano famoso per i suoi campi di lavanda.
La scelta dell'hotel è stata praticamente obbligata visto che dopo aver contattato tutte le strutture di Valensole e sentirsi dire "pardonne nous sommes complete", abbiamo ripiegato sulla vicina Manosque, che rispetto a Valensole è un pò più grandina e con qualche servizio in più.
L'albergo che abbiamo scelto era davvero centralissimo e proprio adiacente al parcheggio centrale. Come tutte le città della provenza non c'e molto da fare, non so come mai di giorno sono molto animate e la sera sembra che ci sia il coprifuoco, scompaiono tutti, rimangono solo i turisti che trovi sparsi per i vari ristoranti, degli abitanti nessuna traccia, sono stata varie volte in provenza e girato vari paesi ed è sempre cosi!
Sabato dopo il nostro arrivo e dopo aver percorso svariati chilometri, siamo riusciti a farci un giro in tutta tranquillità, abbiamo visto molti campi di lavanda, alcuni pronti per la raccolta, altri ancora verdi e pronti per la fioritura, il colore non era dei migliori, dicono che il periodo migliore per vedere i campi di lavanda sia fine giugno primi di luglio periodo in cui la lavanda è nella sua maggior fioritura e quindi di un colore viola accesso e meraviglioso.
Quelli che ho visto io erano comunque molto belli e suggestivi e devo dire che nonostante il caldo, 37 gradi, i km percorsi e la stanchezza, siamo partiti alle 6 del mattino, ero felice.
Una cosa bellissima che abbiamo potuto vedere erano i campi di girasole che in questo periodo sono invece nel massimo della loro fioritura, una cosa che dalle mie parti in liguria non si vede molto.
Come una bambina insieme a molti asiatici, era pieno di asiatici che saltellavano nei campi, mi sono fatta fare un servizio fotografico da leo che non ne poteva più.
Quasi 1000 km in 2 giorni, tanta gioia per i miei occhi e tanta natura una cosa che amo davvero.
Quando hai lo spirito del viaggiatore dentro non importa il tempo ed i km, ma solo arrivare alla meta ed anche stavolta ci siamo riusciti. Posso smarcare i campi di lavanda dalla mia "to go wish list".
Domenica siamo usciti presto per andare alla festa, direzione Valensole ed insieme a noi c'erano altre centinaia di persone, nonostante fossero ancora le 9 del mattino,  la stradina che porta al paese era già piena di auto venute apposta per assistere alla festa della lavanda.
Devo ammettere che il tutto era organizzato davvero bene, fuori dal paese in mezzo ai campi ormai vuoti avevano organizzato dei parcheggi con relativo bus navetta per portarti in paese, il tutto completamente gratuito, da non crederci.
Prima di lasciare l'altopiano abbiamo girato un pò per i vari campi di lavanda,
le zone dove potete trovare la lavanda sono Da Manosque verso Valensole ci sono alcuni campi, quelli dove ho fatto la maggior parte delle mie foto,  direzione Puimoisson, direzione Riez, qui li trovate solo nella prima parte e direzione Estoublon dove secondo me c'e una più grande concentrazione di campi di lavanda. Questi sono un pò i percorsi per chi è alla ricerca dei campi.  La festa alla fine non era niente di che a mio avviso, una normale sagra di paese piena di stand con prodotti tipici e la lavanda in tutte le salse, svariati punti ristoro e sopratutto tanta gente.
Dopo un giretto per la festa decidiamo di tornare verso l'italia, il traffico in liguria è sempre un incubo purtroppo. optiamo per la strada provinciale sicuramente più panoramica rispetto all'autostrada, volevamo evitarle ma alla fine ci siamo arrivati lo stesso, parlo delle gole del verdon il canyon più impressionante d'europa con le sue pareti alte 25 metri a strapiombo su un lago azzurro, sicuramente una strada con un paesaggio mozzafiato, ci eravamo già stati alcuni anni fa, era ottobre e c'era un pò di nebbiolina in estate è tutto sicuramente più bello, anche se facendo il tratto delle gole abbiamo allungato un pochino ma ne è valsa la pena.
Adoro fare le strade secondarie per ammirare il paesaggio, sicuramente sono più lunghe ma ti lasciano dentro qualcosa.
Il nostro weekend è durato davvero poco ma sono contenta di aver fatto questa pazzia, perchè 900 km in 2 giorni sono una vera pazzia, ma ne è valsa la pena, Sono felice.

Fede
una fashionista che ama la natura ed i viaggi.

in the next post more pics of the fields.


Years that I wanted to see the lavender fields in Provence, but we always went in the wrong period  when one day I saw pictures of my friend Lucy surrounded by lavender and a Friday night at 21 pm i decided to book the hotel and go.
 Direction provence and the plateau of Valensole
That was in mid-July when the temperatures were still prohibitive, you know when you love to travel nothing can discourage you.
I read in the blog of my friend Lucy that on July 18 was the festival of lavender in Valensole, what better time to see it and the Provence ???
the festival of the lavender at the end was on Sunday, July 19 and took place in the town of Valensole a small town in the homonymous plateau famous for its lavender fields.
The choice of the hotel was practically forced seen that after contacting all the hotels of Valensole and after the answer "Pardonne nous sommes complete", we choose the nearby Manosque, which compared to Valensole is a bit bigger with more services .
The hotel we chose was very central and right next to the central parking lot. Like all the towns of Provence there is not a lot to do.
Saturday after we arrived and after traveling several kilometers, we managed to make a walk in peace, we have seen many lavender fields ready for harvesting some others  still green and ready to flower, the color was not the best, they say that the best time to see the lavender fields is late June early July  when the lavender is in its greatest boom and then a purple color and wonderful access.
The ones I saw were still very beautiful and charming and I must say that despite the heat, 37 degrees, the tiredness we left at 6 am, I was happy.
A beautiful thing that we saw were the sunflower fields in this period are in the peak of their bloom, something that in my part in Liguria I don't see much.
As a little girl with many Asians, it was full of Asians who hopped in the fields I took many photos.
Almost 1000 km in two days, a lot of joy to my eyes and a lot of nature something that I really love,
when you have the spirit of traveling inside no matter the time and the distance, but only reach the goal and once again we succeeded. I can uncheck the lavender fields on my where to go wish list.
Sunday we left early to go to the festival, direction Valensole and with us there were other milard of people, even though it was still 9 o'clock the road leading to the town was already full of cars come on purpose to attend the lavender festival.
I must admit that the whole thing was really well organized, out of the country through the fields now empty they had organized parkings with a shuttle bus to take you into town, all completely free, you would not believe.
Before leaving the plateau we turned a bit to the various fields of lavender,
areas where you can find lavender are From Manosque towards Valensole are some fields, those where I did most of my pictures, direction Puimoisson, direction Riez, here you find them only in the first part and the direction Estoublon where I think there is a bigger concentration of lavender fields. These are some paths for those in search of fields. The festival at the end  was nothing special, a normal country fair full of stands with typical products and lavender in many different ways, a variety of dining and especially so many people.
After a walk around the stands we decided to return to Italy, the traffic in Liguria is always a nightmare unfortunately. we opt for the road definitely more scenic than the highway, we wanted to avoid the gorges du Verdon them but in the end we saw them, the canyon the most impressive in Europe with its 25 meters high walls overlooking a lake blue, definitely a road with breathtaking scenery, we had already been there a few years ago, it was October and there was a little fog, in  summer is  certainly more beautiful.
I love doing the back roads to admire the scenery, certainly they are longer but definitely leave you  something.
Our weekend  was too short, but I'm glad we did this madness, because 900 km in two days is a real madness, but I'm happy i did it.

Fede
a fashionista who loves nature and traveling.











Fede

Shopaholic, bijoux, shoes, and bags lover with a great passion for travels.

32 commenti:

  1. Deve essere stata una faticaccia, 1000 km in 2 giorni ma ne è valsa la pena, un paesaggio bellissimo!

    RispondiElimina
  2. Fun shoot!
    Kisses
    Visit my blog: http://blamod.com

    RispondiElimina
  3. Sai che non ho mai visto un campo di lavanda io???? E' davvero un panorama meraviglioso quasi surreale tanto è perfetto!!!!
    Eli
    www.blackstarstyle.com

    RispondiElimina
  4. Io un campo di lavanda dal vivo non l ho mai visto..chissa che meraviglia ma sopratutto che profumo..
    Un bacioFede sali a settembre?

    NEW POST

    www.angelswearheels.com

    RispondiElimina
  5. Chi ama viaggiare ala fatica o alla strada non ci bada e per vedere uno spettacolo del genere ne è proprio valsa la pena. Sono a bocca aperta, posso solo immaginare cosa debba essere dal vivo
    Bacio
    http://www.mybubblyzone.com/

    RispondiElimina
  6. spero di fare una capatina da quelle parti anche io a breve!

    RispondiElimina
  7. Ci voglio andare assolutamente l'anno prossimo, spero di farcela in un week-end!

    RispondiElimina
  8. Che meraviglia questi posti!!! Non ci sono mai stata ma devono essere splendidi !!!
    www.glitterchampagne.com

    RispondiElimina
  9. Che bello Fede, sono felice per te! Anche io vorrei tanti vederli! E complimenti a Leo per le foto, sono meravigliose! Un bacio!:*

    RispondiElimina
  10. Such a great outfit!!! and the pics and gorgeous too!
    :)
    great job!
    Have a nice day, come and visit my blog if you want.
    big kiss
    xx
    www.modacapital-blog.com

    RispondiElimina
  11. non sai da quanto tempo desidero anche io vedere e fare delle foto nei campi di lavanda. Bellissimo viaggio.
    xxx
    mari
    www.ilovegreeninspiration.com

    RispondiElimina
  12. Non hai idea di quanto desideri fare uno shooting in quei campi!!! Anche la collana in gradazione, sei il mio mito Fede!!!!
    Kisses, Paola.

    Expressyourself

    My Facebook

    RispondiElimina
  13. Che meraviglia Fede!!!!
    Un bacione!!
    Passa a trovarmi VeryFP

    RispondiElimina
  14. Meravigliose le foto e anche il tuo look!! Anche io ho fartto quel giro qualche anno fa e tutta quella lavanda mi ha incantata!!
    Baci cara concittadina! :-D
    Chiara
    http://shesinfashionblog.com

    RispondiElimina
  15. Tu sai che dovremo andarci insieme, vero? ;) una splendida avventura...paesaggi incantevoli davvero!

    RispondiElimina
  16. Purtroppo io non posso ancora smarcarli, che belle foto Fede, tu sei bellissima e radiosa. Sono felice che la disavventura di Twitter si sia conclusa bene, pensa che in questi giorni è capitata una cosa simile a un collega di mio marito, il suo profilo è stato rubato da scambisti...roba da matti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. omg a questo punto preferisco la satanista. grazie comunque per la segnalazione

      Elimina
  17. Che bello! Vorrei tanto andare in provenza a vedere i campi di lavanda, ma non ci sono mai riuscita! Spero l'anno prossimo sia quello buono
    date swap party su fashionischeap.it

    RispondiElimina
  18. awesome post :)

    http://www.itsmetijana.blogspot.com/

    RispondiElimina
  19. bellissime foto, adoro il profumo di lavanda. Mi piacerebbe andare in provenza!
    www.alessandrastyle.com

    RispondiElimina
  20. Le foto sono stupende e mi piacerebbe vedere dal vivo quelle immense distese viola!
    un bacio
    iolanda
    www.theshadeoffashion.com

    RispondiElimina
  21. Che meravigliaaaaa io sono arrivata tardi! Manosque l'ho trovata deliziosa, la prossima volta fai tappa a Lourmarin è bellissimo!
    bacioni
    www.theladycracy.it

    RispondiElimina
  22. Ciao Fede, come sempre mi ritrovo a sognare con le tue parole. Mi sembrava di esserci e di vivere quell'esperienza.
    Tu riesci a farci viaggiare con la mente, a sentire, toccare e percepire quello che hai visto.
    Foto meravigliose e la tua collana la adoro.
    Un bacione
    ps: ma riuscirò a vederti quest'anno dal vivo?
    Maggie Dallospedale Fashion diary - Fashion blog

    RispondiElimina
  23. Ma che meraviglia, mi piacerebbe tantissimo andarci
    LA BORSA DI MARTINA

    RispondiElimina
  24. Che incanto fede. Non ho mai visto un campo di lavanda. Penso che sarà una delle mie future mete.

    RispondiElimina
  25. Che incanto fede. Non ho mai visto un campo di lavanda. Penso che sarà una delle mie future mete.

    RispondiElimina
  26. E' uno di quei posti che devo assolutamente vedere, grazie per averci portata con te in questo viaggio.
    No ma tu che meraviglia, !!!
    ciao Fede

    RispondiElimina
  27. Che bello, uno dei miei sogni...campi di lavanda meravigliosi.

    RispondiElimina
  28. Non puoi capire quanto ti sto invidiando! E' una vita che vorrei andare in quei posti e perdermi nella lavanda senza ritrovarmi più! Uno spettacolo! E tu perfetta! *_*
    Mhuà! :*
    Luna
    http://www.fashionsnobber.com

    RispondiElimina
  29. è un mio sogno andare in provenza per i campi di lavanda ..... che meraviglia!!!

    www.UnconventionalSecrets.com

    RispondiElimina
  30. wow che luoghi! bellissimo magari un giorno riuscirò anche io ad andare :)

    http://guadagnarefacilmenteseriemente.blogspot.it/

    RispondiElimina

Tks for your comment

facebook
bloglovin